In Agosto, la X sagra del Pesce fritto a Santa Maria di Leuca

La parola d’ordine alla X Sagra del Pesce fritto è semplicità, che si accompagna a un’accurata scelta degli ingredienti: in particolare il pesce, rigorosamente pescato e freschissimo nel mare di Santa Maria di Leuca. Il menù anche per il 2013 tenderà a rinnovare i piatti tipici della tradizione del basso Salento e non, con un occhio di riguardo ai bisogni e desideri dei visitatori.

La Sagra che si terrà il 18 Agosto 2013, è un’iniziativa promossa dal gruppo di persone che lavorano per l’Associazione Nazionale Marinai d’Italia di Castignano del Capo Leuca, allo scopo di erigere un Monumento ai Caduti del mare. Le specialità proposte durante la Sagra saranno soprattutto di una cucina a base di pesce: pasta al pesce, frittura di pesce, pittole al pesce, grigliata di pesce; ma anche una piccola selezione di piatti tipici della tradizione salentina. Come specialità si potranno assaggiare frittelle di alghe marine, penne con pesce spada, frittura mista, insalata con chele di granchio.

L’evento, giunto ormai alla decima edizione, si svolgerà su Punta Ristola, luogo scelto per la futura costruzione del Monumento.
Leuca, paese di mare, mira a far degustare ai turisti e a tutti i visitatori anche alcuni piatti tipici della cucina locale, e si troveranno dunque pasta alla pescatora, pittole al pesce, frittura di pesci vari, oltre ai dolci tipici salentini.
Grazie alla frittura delle mani esperte dei cuochi di Santa Maria di Leuca, le alghe marine avranno un sapore delicato, le chele di granchio, col loro sapore pieno e la loro croccantezza, saranno una vera prelibatezza.
I pesci della frittura, dai polipetti ai totani, ai gamberetti, assumeranno un altro aspetto per i buongustai che giungeranno a Santa Maria di Leuca in questo periodo dell’anno. Alla griglia verranno serviti pesce spada e gamberoni.

Anche a Santa Maria di Leuca, come in tutto il Salento si trovano vini consolidati come autoctoni, e altri si stanno affermando grazie alla lungimiranza di chi si è sempre sentito legato al proprio territorio. Un trend di cambiamento al quale negli anni, i salentini stanno con piacere assistendo e incoraggiando. Alla Sagra del Pesce Fritto, non mancheranno ottimi vini bianchi serviti freddi.
Insieme ai vini e alle migliori selezioni di pesce, ad attendere i visitatori ci saranno i prodotti della terra del Salento, come patate, carote e zucchine che un volta fritte e grigliate tirano fuori il meglio del loro sapore.

Tutti i piatti verranno preparati tramite conoscenze che si sono stratificate nella consuetudine, per poi codificarsi e giungere a esprimere il meglio con la tutela della certificazione della qualità. Insieme a Leuca costituiscono un grande itinerario che si sviluppa incrociando sapori antichi, che mirano a valorizzare i prodotti del territorio e le testimonianze della civiltà marinara di queste terre.
Insieme diventano una rete di riferimenti per il turismo gastronomico e per chiunque, in modo intelligente e appassionato, voglia scoprire uno dei più ricchi panieri di sapori, e la sapienza marinara che li ha generati.

Per info:
Associazione Nazionale Marinai D’Italia
Castrigno Del Capo
Via G. Verga, 48
73040 Castrignano Del Capo (LE)
tel. 0833/530488

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *