Il Papa in visita Pastorale a Santa Maria di Leuca

Papamobile - Foto Papa Ratzinger Benedetto XVI a Leuca - Foto Antonio Schina

Papa Ratzinger al Santuario di Leuca nel 2008.

La notizia della futura visita del Santo Padre a Santa Maria di Leuca è stata accolta con entusiasmo da tutta la comunità salentina. Un evento molto atteso in quanto era dal lontano 1980 il Salento non accoglieva un Papa, ed in quell’occasione Papa Wojtila fu accolto dalla bella città di Otranto.

Come da programma, Il pomeriggio del 14 giugno del 2008 Papa Benedetto XVI  atterrava con l’elicottero su Punta Ristola per spostarsi insieme all’intero corteo papale, sul lungomare Cristoforo Colombo. Quindi proseguiva verso nell’area antistante il Porto Turistico di Leuca predisposta ad accogliere numerosi pellegrini.

In seguito raggiungeva il piazzale antistante la Basilica-Santuario di Santa Maria di Leuca dove avrebbe celebrato la Santa Messa. Alle 19,30 dello stesso giorno il Papa sarebbe ripartito da Punta Ristola per l’aeroporto di Galatina e poi  Brindisi. 

A distanza di millenni, la fede manifestata dai fedeli per secoli verso la Madonna di Leuca è stata premiata con l’amore e la partecipazione del Santo Padre  nella terra che ha visto gli albori di un primitivo cristianesimo.

Papa Benedetto XVI nei ricordi di Santa Maria di Leuca

Statua in bronzo in ricordo della vista di Papa Ratzinger al Santuario di Leuca
Statua in bronzo in ricordo della vista di Papa Ratzinger al Santuario di Leuca

Della visita di Papa Ratzinger a Leuca, oltre al vivo ricordo dell’intera comunità salentina, esistono tantissime testimonianze.  

  • Una statua in bronzo e targa ricordo che oggi ammiriamo sul sagrato antistante la Basilica. Queste opere furono commissionate dall’allora rettore della Basilica Monsignor Stendardo in ricordo del Santo Padre il quale celebrò la messa da questo sagrato.
  • Cartolina 
  • L’Annullo Postale realizzato grazie all’idea di un appassionato filatelista. Infatti, come spesso succede in occasione di eventi speciali, Poste Italiane realizza gli  “annulli speciali”, dei  bolli figurati e non, che riproducono con scritte e immagini il tema relativo all’evento.
  • la pubblicazione dei 5 opuscoli, Il Papa a Santa Maria di Leuca
  • foto della visita del Papa a Leuca
  • video della visita del Papa a Leuca
  • Le bellissime palme del lungomare di Leuca posizionate grazie alla collaborazione di tutti i sindaci salentini.     

Opuscoli realizzati in attesa della visita di Papa Ratzinger a Leuca

In occasione della visita del Santo Padre, sono stati realizzati degli opuscoli alla cui realizzazione hanno preso parte:

  • il Circolo Culturale La Ristola – Santa Maria di Leuca
  • la Parrocchia Cristo Re – Marina di Leuca
  • il Santuario-Basilica, Santa Maria di Leuca
  • l’ Amministrazione Comunale – Castrignano del Capo
  • Responsabile: Antonio Corrado Morciano

Annullo Postale Papa Ratzinger a Leuca

In occasione della visita del Papa a Leuca sono stati realizzati due annulli speciali per Leuca, uno richiesto dall’Ordine Equestris  e l’altro dalla Diocesi di Ugento-S.M. di Leuca, ed un annullo per Brindisi.

Su entrambi gli annulli di leuca compare un Papa benedicente e uno scorcio della città

Fac-simile- Cartolina Papa Leuca 2008
Fac-simile Cartolina Papa Ratzinger a Leuca 2008

Francobolli per cartolina Papa Ratzinger a Leuca

I francobolli da utilizzare per affrancare le cartoline in onore di Papa Ratzinger sono il francobollo emesso il 26 novembre 2005 o quello della Puglia del 29 aprile 2006.

L’intera Marina di Leuca si prepara per accogliere Papa Ratzinger

Il Comune di Castrignano del Capo ha avviato una serie di lavori finalizzati ad organizzare al meglio e con la massima sicurezza un evento di tale importanza. Tra le altre cose sono stati ristrutturati i ponti che attraversano la marina di Leuca, è stato completato il basolato del piazzale antistante la Basilica e realizzate le due rotatorie sulle rampe principali di accesso alla città.

La visita del Santo Padre a Leuca è stata anche l’occasione che ha visto la collaborazione di tutti i comuni del Salento.

Grazie alla loro collaborazione si è realizzato il grande progetto Cento Palme per il Papa a Leuca, il dono delle palme destinate ad abbellire l’elegante lungomare Cristoforo Colombo di Leuca

Per la grande occasione anche diversi proprietari hanno provveduto ad abbellire i giardini delle ville, innovare le pitture e rendere più accoglienti gli ambienti, quale segno tangibile di benvenuto al Papa. 

Il pellegrinaggio del fedeli in attesa di Papa Ratzinger a Leuca

Per la visita del Papa a Leuca è previsto il pellegrinaggio di migliaia di fedeli provenienti da ogni parte della provincia di Lecce con una serie di raccomandazioni in quanto l’evento ha luogo nelle ore più calde.

vestiti leggeri e di colore chiaro;

scarpe comode;

copricapo a fade larghe o ombrellino;

occhiali da sole;

una torcia a pile per il rientro;

farmaci di uso quotidiano;

1 litro d’acqua;

garantire l’accompagnamento dei fedeli anziani;

limitare l’esposizione al sole soprattutto di bambini e anziani.

I fedeli ospitati nelle aree attrezzate del Santuario e del Porto Turistico devono raggiungerle entro le ore 15:00. Lungo il percorso del corteo papale sono dislocate ambulanze e personale sanitario per le emergenze. Le strutture sono individuate da bandierine di colore giallo con la scritta 118 di colore rosso.

In caso di malore allertare il punto di soccorso più vicino o chiamare il 118

Il programma della visita di Papa Ratzinger a Leuca

Programma ufficiale della visita di Papa Ratzinger il 14 giugno 2008 a Leuca:

ore 16.30 Arrivo all’aeroporto militare “Fortunato Cesari” di Galatina. Partenza in elicottero per Leuca

ore 16.50 Arrivo a LeucaPunta Ristola, dove lo attendono:
– Il vescovo di Ugento mons. Vito De Grisantis
– Il rappresentante del Governo italiano Raffaele Fitto
– L’Ambasciatore italiano presso la Santa Sede Antonio Zanardi Landi
– Il presidente della Regione Puglia Nichi Vendola
– Il Prefetto di Lecce Gianfranco Casilli
– Il Presidente della Provincia di Lecce Giovanni Pellegrino
– Il Sindaco di Castrignano del Capo Antonio Ferraro
– Il Nunzio apostolico in Italia mons. Giuseppe Bertello.

Il corteo papale con le tre auto (la prima quella del papa) segue il percorso del lungomare di Leuca con passaggio presso il porto turistico.

ore 17.15 Arrivo al Santuario, dove lo accoglierà il rettore del Santuario
– Preghiera del papa davanti all’altare della Madonna
– Preparazione per la Santa Messa.

ore 17.30 Inizio celebrazione eucaristica, con i saluti del vescovo della diocesi di Ugento-Santa Maria di Leuca mons. Vito De Grisantis

ore 19.15 Partenza del papa per Punta Ristola

ore 19.30 Partenza dell’Elicottero per Brindisi

L’arrivo di Papa Ratzinger nel Salento in Puglia, preparativi e sicurezza.

L’importanza dell’evento ha richiesto un lavoro organizzativo immane e la creazione di una task force senza precedenti che ha coinvolto le autorità civili e religiose.

Nella stesura del programma era necessario garantire la sicurezza del Santo Padre e dei tantissimi fedeli che si sarebbero riversati sul lungomare di Leuca il giorno della visita.  Tra le diverse informazioni è stato pubblicato in largo anticipo il percorso che avrebbe effettuato il Papa, gli spazi destinati ai fedeli ed i servizi fruibili.  

E ‘stata predisposta la chiusura al traffico di tutta la città di Leuca e diramata un’apposita regolamentazione per la navigazione. Inoltre, per l’accredito dei giornalisti la Diocesi di Ugento Santa Maria di Leuca ha provveduto a pubblicare un apposito regolamento.

Per quanto riguarda l’aspetto religioso le diverse parrocchie del capo di Leuca sono state impegnate in convegni di preghiera, incontri e seminari in attesa del giorno della visita papale. Anche il quadro della Madonna di Leuca (una riproduzione) ha fatto il giro delle parrocchie per la Peregrinatio mariae.

Quali Papi hanno visitato Santa Maria di Leuca nella storia?

Anche se la tradizione ci racconta di Santi, Papi e crociati che nel corso dei secoli sarebbero passati da Leuca, esistono a tutt’oggi poche fonti storiche che ne avvalorino la veridicità. Spesso si tratta di arrivi e approdi leggendari che la cultura popolare ha tramandato nel corso del tempo.

Infatti alcuni testi ci parlano di persone importanti, di principi ed illustri pellegrini i quali per fede si spinsero fino al Santuario di Leuca. E’ ovvio che dei Papi arrivati a Leuca in età moderna le fonti documentate ci sono: di Papa Benedetto XVI possiamo scorrere una galleria fotografica interminabile!

  • L’apostolo Pietro anno 43
  • Papa Giulio I anno 343
  • Papa Costantino anno 710
  • Benedetto XVI anno 2008
  • Papa Francesco ad Alessano anno 2018

Il passaggio di San Pietro a Leuca

La tradizione ci parla delll’apostolo Pietro il quale durante la sua opera di evangelizzazione in viaggio verso Roma approdò proprio sul promontorio di Leuca.

Quindi, San Pietro il discepolo di Gesù, avrebbe cristianizzato un tempio pagano consacrando la nuova chiesa al Santissimo Salvatore. l’Ara a Minerva, un monolite all’interno di quella che oggi è la Basilica, sarebbe ciò che resta dell’antico tempio pagano esistente. In ricordo dell’avvenimento una lapide posta sulla porta centrale di ingresso recita: 

“Scacciato da questo tempio il culto
degli idoli dal divino Pietro, i suoi discepoli nell’anno del Signore 43 dedicarono
alla Vergine Madre di Dio Annunziata
dall’Angelo. Nell’anno 59 fu insignito di
sede Vescovile. Poi, distrutta la città di
Leuca e trasferita la sede ad Alessano,
conservando la cattedralità, le due Chiese (di Leuca e di Alessano) rimangono insieme unite in perpetuo”

Papa Giulio I a Leuca

Dopo Pietro, nell’agosto del 343, di ritorno dal suo viaggio verso Oriente, anche Papa Giulio I approdò sul promontorio leucano. Fu proprio questo papa a consacrare la nuova chiesa nel frattempo ricostruita e dedicarla Santa Maria dell’Angelo. Infatti, le conseguenze dell’editto dell’Imperatore Diocleziano e Galerio (anno 302) non aveva risparmiato nemmeno la piccola chiesa di Leuca. Un epigrafe all’interno della Basilica ci ricorda l’evento:

 “Julius hic primus celebrans, emmissa de coelo Indulta accepit. Kalendas, CCCXLIII dum Consecravit hoc templum» “

Così Papa Giulio I,  concedeva l’indulgenza plenaria e la remissione dei peccati a tutti i fedeli i quali si fossero recati in pellegrinaggio a Leuca almeno una volta nella vita.

Nell’anno 710 arriva a Leuca Papa Costantino.

L’88° Papa di Roma, diretto a Costantinopoli ed in sosta ad Otranto, volle recarsi al Santuario di Leuca in pellegrinaggio  per devozione verso la Madonna. 

Il papa ad Otranto nel 1980

Anche se non arrivò sino a Santa Maria di Leuca, ricordiamo in epoca più recente la visita di Papa Giovanni Paolo II (Wojtila) nel 1980 ad Otranto. Lo stesso Papa nel 1990 elevava il Santuario di Leuca a Basilica Minore.

Anno 2008, Papa Ratzinger a Santa Maria di Leuca

L’anno 2008 è stato l’anno del Papa a Leuca. La visita di Papa Benedetto XVI è stata forse la più attesa perché mancava da anni. 

Nell’aprile del 2014 a Santa Maria di Leuca anche il Cardinale Bagnasco

Il 25 aprile 2014 il Presidente della Conferenza Episcopale Italiana e vice presidente del Consiglio delle Conferenze Episcopali Europee, il Cardinale Angelo Bagnasco si recava in visita Pastorale alla Basilica di Leuca.

Ad accoglierlo sacerdoti della provincia, il Vescovo della diocesi di Ugento-S. M. di Leuca Mons. Vito Angiuli, il Rettore-Parroco don Gianni Leo, il Vicario generale don B. Nuzzo. Quindi la visita del Cardinale Bagnasco proseguiva ad Alessano con la preghiera presso la tomba di don Tonino Bello, il sacerdote e vescovo di Molfetta Don Tonino Bello.

In seguito, dopo le celebrazioni della messa nella ex Cattedrale del S.S. Salvatore, ha inaugurato la “Casa della convivialità Don Tonino Bello”, realizzata con risorse dell’8 per mille della Diocesi e con donazioni private. L’ex Convento sarà gestito da suore e sarà al servizio della carità e dell’accoglienza, proprio in onore del carisma e della spiritualità di Don Tonino.

Anno 2018 Papa Francesco ad Alessano

Nell’aprile 2018 Papa Francesco si reca in visita Pastorale nel Salento alla tomba del compianto Don Tonino Bello nella vicina Alessano, la città legata a Leuca da un legame secolare.

Il Salento ha avuto l’onore di ospitare il Santo Padre, Papa Francesco il 20 aprile 2018, in occasione del 25° anniversario della morte di Don Tonino Bello. Circondato dall’immenso affetto di tantissimi giovani ha reso omaggio a Don Tonino Bello recandosi in preghiera sulla sua tomba presso il cimitero di Alessano a pochi chilometri da Santa Maria di Leuca.

“il Salento è una terrafinestra, perché dal Sud dell’Italia si spalanca si tanti sud del Mondo”. Don Tonino Bello

Il discorso di Papa Francesco rivolto ai giovani ai piedi della Tomba del Vescovo di Molfetta, ha affrontato le tra gli altri le tematiche del sud, della pace, del lavoro. Quindi, a tutti i giovani accorsi per vederlo, il Papa ha ripercorso gli insegnamenti di Don Tonino ed i temi cari anche a lui, La giustizia sociale, la pace, la dignità del lavoro. Ai giovani il Papa ha dato coraggio e speranza perché il futuro è nelle loro mani.

Papamobile - Foto Papa Ratzinger Benedetto XVI a Leuca - Foto Antonio Schina
Foto Papa Ratzinger Benedetto XVI a Leuca – Foto Antonio Schina

9 commenti

  1. Ho letto, con vivo piacere, gli opuscoli da voi realizzati per la visita del Santo Padre Benedetto XVI a Santa Maria di Leuca il 14 giugno p.v. La vostra immensa gioia è condivisa da tutti i pugliesi per l’alto onore che il Sommo Pontefice rende per la seconda volta alla nostra cara Regione. Mi auguro, come filatelista, che abbiate pensato anche a richiedere un annullo postale speciale per lasciare un ulteriore segno tangibile di questo importante evento storico. Santa Maria di Leuca non è ancora entrata nella storia marcofila pugliese. La visita del Papa può essere un’ottima occasione per far conoscere ancora meglio la vostra comunità ai numerosissimi cultori di filatelia italiani e non.

  2. Ciao Tommaso,

    grazie per l’idea, non so se gli organizzatori dell’evento abbiano pensato a tale possibilità, ma apro subito una discussione sul forum.

    Gli opuscoli sono stati realizzati dalla redazione sopra menzionata.

  3. Caro amico Pantaleo, ho letto il tuo messaggio in risposta al mio commento del 2/5/2008, circa l’opportunità di richiedere un annullo postale per la visita di SS. Benedetto XVI a Santa Maria di Leuca. Sono contento che hai apprezzato l’idea e che hai voluto coinvolgere, attraverso il Forum. la comunità leuchese.Poichè il tempo stringe, ti informo che l’annullo va richiesto 45 giorni prima del suo utilizzo e che il costo, per 6 ore di lavoro continuativo, è di 385,00 euro. E’ necessario preparare un bozzetto:73040 Santa Maria di Leuca (LE) – 14.6.2008 – Visita di SS. Benedetto XVI – Effigie del Papa al centro dell’annullo con veduta della Basilica.
    In bocca al lupo! Tommaso De Russis

  4. Ciao Tommaso sto cercando di coinvolgere qualcuno ma mi sa che siamo in ritardo il papa viene il 14 giugno mancano solo 40 giorni.
    Comunque è un ottimo spunto da tener presente.

  5. è ufficiale,

    dal 4° opuscolo pagina 16 si legge:

    “Per ricordare il grande evento del
    Papa a S. Maria di Leuca è stata
    preparata una particolare cartolina
    per un annullo postale. La cartolina
    rappresenta la facciata del Santuario,
    la colonna con la statua
    della Madonna e la figura del
    Santo Padre Benedetto XVI. I filatelici
    certamente avranno modo
    di aumentare la loro collezione. ”

    sicuramente l’intervento di Tommaso ha dato i suoi frutti

    Ciao

  6. io faccio parte della protezione civile apulia melissanoo per mè e un onore fare da scorta al Santo Padre.

  7. Cari organizzatori innanzitutto complimenti della vostra iniziativa per la visita del SANTO PADRE a S.M. DI LEUCA. Mi chiamo Sheila Vittoria Adamuccio e il mio piu’ che un commento e una richiesta, sono una ragazza di 14 anni e studio canto, e per me sarebbe un grande onore poter cantare per il SANTO PADRE, vorrei sapere a chi rivolgermi per poter far parte del gruppo dei giovani che quel giorno si esibirà con canti gioiosi. Inoltre vorrei sapere a chi rivolgermi per poter acquistare dei biglietti per la mia famiglia per poterci unire tutti insieme a questo momento spirituale cosi’ importante, tutto cio’ sarebbe il sogno della mia vita.Vi prego esaudite la mia richiesta.ASPETTO UNA RISPOSTA

  8. Ciao SHEILA VITTORIA,

    non so come aiutarti, dovresti rivolgerti alla diocesi di Ugento per avere una risposta concreta.

    Saluti

  9. Io sono stata a Leuca ed è stato emozionante vedere il Santo Padre. Vedendo queste bellissime foto, rivivo quei momenti e mi emoziono ancora di più!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.