ADSL a Leuca, ai “confini” del progresso!

Santa Maria di Leuca - Porto

ADSL a Leuca, il forum di Leuca.info apre una discussione

Il forum all’interno di leuca.info  ha ospitato nel tempo diverse discussioni che hanno riguardato vari temi e problematiche legate al territorio. Costante di tutti i dibattiti è sempre stata quella di fornire di fornire degli spunti costruttivi e finalizzati alla soluzione di problematiche di pubblica utilità.

Vista Panoramica di Santa Maria di Leuca
Vista Panoramica di Santa Maria di Leuca

In particolare uno dei temi affrontati e che ha coinvolto moltissimi utenti è stato quello relativo alla copertura ADSL nella marina di Leuca.

La discussione ha inizio nel maggio del 2008 quando in questo spazio virtuale libero, parte una protesta per la mancata copertura dell’ADSL nella cittadina salentina.

Intanto, Patù, Castrignano e Torre Vado (in quest’ultima fin dal 2006) alcuni paesi limitrofi avevano già avviato delle richieste. Avevano infatti promosso una raccolta firma e di con conseguenza Telecom aveva provveduto a far arrivare la banda larga nonostante la scarsa remunerabilità dell’operazione.

Ma c’è di più, anche l’Unione dei Comuni aveva sottoscritto nel 2007 un protocollo Telecom al fine di far arrivare il wifi dove non c’era. Nonostante tutto nel 2008 a Leuca ancora la linea ADSL non arrivava.

Di conseguenza partiva la raccolta firme presso l’Ufficio Comunale e resa nota dal foglio informativo Il Custode di Leuca e pubblicizzata sul forum Leuca.info. In seguito, grazie al progetto Anti Digital Divide”, Telecom individua nuove soluzioni impiantistiche per la soluzione del problema. Il progetto si propone di fornire il servizio ADSL nelle arre non raggiunte da fibra ottica.

A Leuca si cercò di puntare direttamente su questo progetto per fare la richiesta. Quindi nel novembre del 2012 Telecom avvia i lavori con il posizionamento del nuovo cavo ad alta efficienza.

Leggi anche:  Turismo di qualità e destagionalizzazione in Puglia

Per concludere, abbiamo riassunto le discussioni presenti sul forum di Leuca.info ormai dismesso per conservarne la memoria storica. Lo strumento di comunicazione costruttivo fornì a suo tempo ottima visibilità, e anche per questo i cittadini ottennero quanto giustamente chiesto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.