Stabilimento balneare alle sorgenti di Torre Vado

Nel luglio del 2009, una discussione sul Forum “Leuca.info” attirò l’attenzione di numerosi utenti: in data 29 giugno 2009, era stata prevista ed autorizzata la costruzione di uno stabilimento balneare alle Sorgenti in località Torre Vado, un litorale dal grande valore naturalistico e molto “particolare, del Salento”, come ricorda affettuosamente un utente. Le Sorgenti rappresentano infatti da sempre il ritrovo ideale delle vacanze, il ritrovo “a dimensione famigliare” per eccellenza e dovevano essere distrutte in nome di un progresso “che spesso fa rima con profitto e si risolve nella più cinica mercificazione”.

Un gruppo di persone locali si mobilitò immediatamente contro questo inutile scempio di una zona rinomata tra l’altro per le proprietà curative dell’acqua a bassa temperatura.

Maglietta rossa Sorgenti libere torre vado

Maglietta rossa Sorgenti libere torre vado

Nonostante ciò vennero sistemate sulla spiaggia alcune pedane per dare il via ai lavori, proprio in quella zona.

Sorgenti Libere

Sorgenti Libere

Numerose le firme (oltre 2800 fino al 10 luglio, oltre 4000 il 18 luglio, 5350 il 31 luglio, 7500 a fine agosto), raccolte durante le proteste pacifiche a cui aderirono residenti e turisti, che vennero organizzate a ridosso dello splendido lungomare di Torre Vado e soprattutto sulle Sorgenti. A testimonianza di ciò, un video documenta la presenza di volontari 24 ore su 24 e “migliaia di cittadini che villeggiavano a Torre Vado e nelle marine circostanti, sottoscrissero una petizione con cui chiesero che nella località ‘Sorgenti’ non venisse autorizzata l’apertura di uno stabilimento balneare”.

Venne organizzata anche una raccolta firme online, e uno spettacolo intitolato “un canto per le sorgenti” con storie, aneddoti, racconti di vecchi canti nati nella notte dei tempi sulle sponde delle sorgenti, rappresentato su un “piccolo palco sul lungomare illuminato dalle fiaccole”.

I lavori furono interrotti a causa di queste proteste organizzate per salvare la natura dall’abusivismo edilizio, le Sorgenti, almeno nel 2009, furono scongiurate dall’ incubo di legno e cemento.

Questo articolo è stato realizzato da discussioni presenti nel forum di Leuca.info come memoria storica dello stesso una volta dismesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *