Percorsi cicloturistici nel Basso Salento fino a Leuca

Tra i tanti modi di godere delle bellezze del Salento non manca per gli appassionati sostenitori di un turismo sensibile ed ecologico la possibilità di montare a cavallo di una bicicletta e partire alla scoperta del suggestivo paesaggio salentino.

1000-annibisg

in bicicletta nell’entroterra salentino…

Gli itinerari che si possono seguire sono numerosi, e riescono a soddisfare le esigenze di tuti i ciclisti, da quelli in erba, con poco allenamento alle spalle, che di sicuro privilegeranno percorsi facili e non eccessivamente faticosi e per i ciclisti che amano invece cimentarsi in imprese di difficoltà più elevata.

Da Gallipoli a Leuca: è un percorso che percorre per la quasi totalità la campagna salentina, di media difficoltà e lungo circa 70 km. Ci sono è vero dei tratti in salita ed in discesa, ma nell’isieme si tratta di un percorso facile anche per i principianti. Alcune delle località che si toccano sono molto suggestive, il museo della civiltà messapica di Alezio, la masseria Ospina a Racale e la vicina specchia “del semaforo”, il santuario della Madonna dell’Alto ad Alliste ed il castello baronale di Felline, il Convento del Casale nel territorio di Ugento e le “cento pietre” di Patù, un monumento le cui origini ancora oggi sono sconosciute che ha la particolarità di essere costruito con cento pietre tufacee assemblate senza uso di calce o malta. Il percorso si snoda su strade di campagna e quindi non si è disturbati granchè dal traffico automobilistico.

Litoraneo da Gallipoli a Leuca: Bel percorso pianeggiante che costeggia il litorale che da Gallipoli arriva fino a Leuca passando attraverso le belle località turistiche e balneari della costa, le lunghe spiagge di Gallipoli e le alte scogliere verso Leuca. L’unico salita è presso a Leuca, per il resto il percorso è particolarmente adatto anche ai ciclisti poco allenati. Semmai il problema è l’alta concentrazione di traffico automobilistico soprattutto nel periodo estivo. Il percorso è lungo un po’ meno di 60 km.

Litoranea Leuca Otranto: un percorso di 70 km che si snoda sulla costa tra lo spettacolo delle scogliere che si gettano a capofitto nel mare, le insenature che nascondono calette da sogno, le numerose grotte scavate nella roccia dalle onde. Il percorso è facile a parte qualche salita mai troppo impegnativa. Si toccano punta della Palascia e a Tricase si può ammirare una quercia plurisecolare.

Da Otranto a Lecce: completamente pianeggiante si percorre il lungomare da Otranto fino a Torre Specchia e poi ci si inoltra nell’interno per una visita alla fortezza di Acaia da dove, con un ultima puntata sulla costa si raggiunge Lecce. E’ questo un percorso particolarmente caro agli amanti della natura perchè si passa accanto a due bei punti di interesse naturalistico, i Laghi Alimini e le Cesine. Pianeggiante, 60 km in tutto.

Da Lecce a Brindisi: Questo percorso di poco più di 50 km si snoda per le campagne pugliesi, dove in bicicletta si possono ammirare i bellissimi vigneti e gli uliveti vanto dell’agricoltura salentina.

E’ un percorso totalmente pianeggiante, qundi tutti lo possono affrontare e passa su vie secondarie e di campagna, perciò non c’è ne il pericolo ne il disturbo del traffico automobilistico.

Da Lecce a Gallipoli: Si percorre la campagna salentina in mezzo agli uliveti passando per Copertino, di cui ammirare il bel castello ed attraversando Parco Selvaggio. Raggiunta S. Isodoro l’escursione prosegue lungo la costa. Sono 60 km di percorso pianeggiante tranne in qualche breve tratto. Attenzione sulla litoranea d’estate per l’intenso traffico automobilistico.

Da Otranto a Gallipoli: questo percorso è affascinante perchè abbraccia la vista dei due mari, l’Adriatico su cui si affaccia Otranto e Gallipoli che da invece sul mar Ionio. Di difficoltà media è interessante per il suggestivo paesaggio che si può ammirare, tra pajare e dolmen, chiese rupestri e medievali, giardini botanici e uliveti. Sono 65 km circa le la difficoltà è moderata.

Un pensiero su “Percorsi cicloturistici nel Basso Salento fino a Leuca

  1. Da Otranto a Gallipoli: questo percorso è davvero affascinante perchè oltre ad abbracciare la vista dei due mari, l’Adriatico su cui si affaccia Otranto e Gallipoli che da invece sul mar Ionio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *