Leuca Sunshine Fest

Santa Maria di Leuca festeggia nel 2014 l’inizio della stagione più importante dell’anno con un grande evento che inaugura i tanti che seguiranno nei mesi più bollenti e torridi dell’estate salentina. Dal 31 Maggio al 2 Giugno, il primo ponte della bella stagione, cultura, arte, spettacolo ed eno-gastronomia, saranno grandi protagonisti: la stagione turistica 2014 di Leuca, inizierà in quel momento a muovere ufficialmente il carrozzone estivo col suo corteo fin dal tramonto, cioè da sabato 31 maggio, sul Lungomare della Punta Ristola, con gli aperitivi organizzati nel centro cittadino e nei mille locali che costeggiano il litorale.

Leuca Sunshine Fest 2014

Leuca Sunshine Fest 2014

Arte, artigianato, storia e leggenda, prodotti tipici della tradizione eno-gastronomica salentina, saranno i protagonisti di questa tre giorni sull’antico Promontorio Japigio, che divide il mare Ionio da quello Adriatico, un’occasione unica per chi vorrà scegliere questo fine settimana per conoscere e gustare le bellezze del Capo di Leuca in un periodo di bassa stagione.
Sotto le stelle, di fronte ad uno dei mari più popolati dello stivale, tra il fascino di questo gioiello incastonato nella roccia e abbracciato dal mare, chiunque lo desideri può unirsi ai festeggiamenti.

Da qui in poi inizierà in grande stile, la magia e l’incanto delle 3 notti di Leuca, nome che deriva da λευχοζ, città bianca, splendente, in un Salento verace tra musica mediterranea e teatro, che continuerà con la “Mezzanotte bianca” sul Lungomare Colombo, tra spettacoli di varia natura che non si arrenderanno alla banale funzione di accompagnamento, ma pretenderanno di stupire con esibizioni moderne, affascinanti, originali.

Una grande e piacevole novità è rappresentata dal mercatino, una interessante mostra con esposizione di prodotti dell’eno-gastronomia, artistico-artigianali e dell’antiquariato: sarà presente in tutte le giornate del “Leuca Sunshine Fest” e avrà la splendida cornice della esibizione degli artisti di strada, e dei colorati giochi d’aria degli aquilonisti salentini.

Per l’occasione, si potrà visitare il Santuario della Madonna di Leuca o
De Finibus Terrae sul Promontorio Japigio, l’antica Akra Japigia. Ci sarà una straordinaria apertura della cascata monumentale, che sfocia in mare, tra due scalinate in pietra, che collegano il promontorio japigeo con il porto dei pescatori.
Mostre all’interno delle meravigliose ville ottocentesche, che impreziosiscono alcuni angoli della cittadina ed il Lungomare Cristoforo Colombo, saranno un’occasione unica per scoprire architetture eclettiche realizzate alla fine dell’Ottocento e inizi del Novecento.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *