Salento Climbing Fest, prima edizione

imagesDal 26 Agosto all’1 Settembre 2013: ecco le date della prima edizione del “Salento Climbing Fest”, il meeting di arrampicata sportiva in Salento, in una località come il Ciolo, a Gagliano del Capo, che mira a diventare una della meta preferite per i climbers di tutta Italia. Si tratta di una località molto apprezzata dagli amanti del natura e degli sport estremi, come l’arrampicata a picco sul mare: in molti si tuffano da sempre da un’altezza di circa quaranta metri verso il mare cristallino del Salento. L’idea nasce dal fatto che l’idea dell’ arrampicata non è tipica solo della montagna: l’arrampicata è ascendere, è equilibrio, e può essere effettuata ovunque. L’arrampicata in Salento, un nuovo modo di vivere la natura, porterà a godere di scenari di ogni genere tipici dei posti di mare e delle scogliere: questo sport, fatto con lo spirito sportivo del divertimento, sarà un’esperienza entusiasmante.

La prima edizione del “Salento Climbing Fest” si baserà sul successo di altre manifestazioni simili con un formato però tutto nuovo: vuole essere il ritrovo ideale per rappresentare il mondo dell’arrampicata vicino al mare, con tutte le numerose discipline ad essa correlata. Il Ciolo ospiterà la potenza esplosiva degli specialisti dell’arrampicata sportiva durante la prima edizione di questa manifestazione, edizione in cui sono attesi, nei pressi di Santa Maria di Leuca, molti grandi nomi del climbing.
Tutti saranno in gara nell’inusuale quanto affascinante teatro del Ciolo: non saranno delle vere e proprie competizioni ma delle esibizioni sportive in cui tutti si potranno cimentare; ma sarà anche molto interessante ammirare dal vivo la pratica di sport come il rock climbing top, il rock climbing open, il bouldering, lo street boulder, il deepwater soloing, lo slackline.
Armati di coraggio e un paio di scarpette, molti esperti di questi discipline scaleranno la parete rocciosa del Ciolo rigorosamente strapiombante: le emozioni che possono dare queste discipline sono tante e profonde, a cominciare dalla sensazione del volo da 40 metri d’altezza, poi la caduta in acqua, e ancora l’enorme concentrazione richiesta.

A decretare i più meritevoli della I° edizione del “Salento Climbing Fest”, sarà una giuria che durante l’evento supervisionerà le attività che si svolgeranno al Ciolo, nel profondo canyon, ed essa valuterà anche e soprattutto la conoscenza del gesto arrampicatorio, della roccia, della gestione del corpo in volo.
Durante i giorni in cui la giuria sarà impegnata a valutare, numerosi saranno gli eventi a cominciare da guide alpine che accompagneranno i curiosi in facili arrampicate, per continuare con trekking running race, con la canyon zip line, con il bridg fly jump, e poi ancora rassegne cinematografiche relative a famose spedizioni, e stand enogastronomici con specialità salentine per tutti.
Numerosissime le aziende che esporranno i propri prodotti all’interno del Climbing Village, come attrezzatura, abbigliamento, tecnologia, accessori.
In programma anche diversi concerti live che si effettueranno nel Climbing Village.
​I più fortunati, potranno assicurarsi un posto gratuito nel campeggio dotato di WC e docce, appositamente allestito con piazzole, dove poter sistemare le tende e i camper, per vivere appieno le cinque giornate del “Salento Climbing Fest”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *