Ugento e la fiera in onore di San Biagio

La cittadina di Ugento è molto legata a San Biagio: la chiesa dell’Assunta e di San Biagio più volte crollata e altrettante volte ricostruita nel corso dei secoli, è intitolata anche  a san Biagio, la cui venerazione fu incentivata dagli stessi confratelli che vollero perpetuare il culto molto sentito dalla popolazione. Si ha notizia di una cappella intitolata al Santo fin  dai primi decenni del XVIII secolo, proprio nelle vicinanze dell’attuale chiesa dell’Assunta. San Biagio è molto popolare nel Basso Salento e viene considerato il patrono dei contadini. Una volta nel giorno della sua festa, il 3 febbraio, in molti paesi del Capo di Leuca si usava portare in chiesa un pugno di cereali che, benedetti, venivano poi mescolati a quelli della semina perché assicurassero un buon raccolto, un usanza che deriva probabilmente da riti precristiani connessi al periodo di passaggio fra l’inverno e la primavera.

Il 10 Febbraio 2013, si tiene la grandiosa Fiera di San Biagio, uno tra gli eventi a maggior affluenza di pubblico, con sempre numerosi visitatori a testimoniare il successo di una manifestazione che oltre ad essere dedicata ad un Santo speciale, coinvolge un’ampia gamma di categorie merceologiche. Molte sono le cittadine a vantarsi di possedere reliquie di San Biagio: vi sono, sparse per l’Europa, quattro teste, otto braccia e decine di dita, denti e piedi. La gola invece era venerata una volta nella chiesa romana di San Biagio del Cantu secuta, detta popolarmente San Biagio alla Pagnotta,  e fu poi trasferita nel Tesoro di San Pietro. A Ugento si narra che durante la persecuzione in Oriente nel 314, Biagio fu costretto a rifugiarsi in una grotta sul monte Argeo non per timore della morte ma perché doveva guidare, sia pur da lontano, i suoi fedeli in quel difficilissimo periodo. Miracolosamente gli uccelli  gli portavano cibo; e ogni sera si radunavano davanti alla caverna aspettando la benedizione. A volte capitava che qualche bestia ferita o malata si recasse alla grotta perché Biagio la guarisse col segno della croce.

A ricordo dei miracoli operati dal Santo, Ugento organizza questa grande Fiera. La vetrina espositiva della Fiera di San Biagio offre ampia scelta su artigianato, prodotti per la casa, prodotti alimentari, offerte per il tempo libero ed ogni tipo di turismo, ma anche abbigliamento, automobili, fai-da-te, telefonia, computer, hi-fi e tanto altro ancora con una serie di proposte interessanti e vantaggiose per il numeroso pubblico di visitatori.   Grazie alla partecipazione di tantissimi espositori la Fiera che si tiene a Ugento offre varietà di prodotti e servizi, qualità ed innovazione in tutti i settori, oltre alla garanzia di prezzi concorrenziali. Quindi rappresenta un appuntamento da non perdere assolutamente essendo luogo ideale per quanti sono alla ricerca di idee, soluzioni ed iniziative di ogni genere nelle sezioni espositive l’artigianato in fiera, tempo libero e outdoor, estetica, idee da abitare, passione viaggi, cucina e tavola. Numerosi dunque i settori merceologici presenti:  Erboristeria; Giardinaggio con prodotti, piante e fiori; Noleggi e crociere; Pavimentazione e rivestimenti; Personal e Home computers; Prodotti alimentari e gastronomia tipica del Salento; Prodotti dell’artigianato pugliese; Prodotti tipici dell’artigianato salentino; Strumenti musicali; Hi-Fi Stereofonia TV color, videoregistratori ed accessori; Illuminazione, con lampadari e accessori; Mobili arredamento casa e complementi d’arredo; Telefonia ed elettronica; Tessili e biancheria; Vini, birre, bevande tipiche e liquori; Abbigliamento ed oggettistica;  Animali da compagnia ed accessori; Articoli da regalo; Attrezzature per il commercio ed i pubblici esercizi; Attrezzature sportive e tempo libero; Caminetti e strutture prefabbricate per l’edilizia; Campeggio, tende ed accessori; Casalinghi ed utensileria domestica; Complementi d’arredo; Cosmesi e prodotti per la bellezza; Infissi e serramenti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *