La festa della Madonna di Leuca, una tradizione tutta leucana


La Festa in onore della Madonna il 15 agosto.

La festa della Madonna di Leuca è senza dubbio una delle ricorrenze religioso-tradizionali più sentite in tutto il Capo di Leuca ed in genere in tutto il Salento.


Il culto della Madonna come è noto a Leuca ha radici antichissime. Secondo la leggenda fu San Pietro, nel suo viaggio per Roma, a consacrare alla Madonna l’antico tempio dedicato alla Dea Minerva. Da allora Leuca è divenuta un luogo di pellegrinaggio famoso in tutta Europa.
La Madonna di Leuca è anche considerata la protettrice dei pescatori da quando,secondo la credenza popolare, la sua intercessione salvò Leuca ed i suoi abitanti da una tremenda burrasca.

La festa del quindici agosto attrae ogni anno migliaia di turisti e residenti: I festeggiamenti religiosi iniziano
già il giorno prima quando la statua della MADONNA viene portata in processione dalla Basilica alla Chiesa Cristo Re (l’Intorciata). Il giorno 15 agosto, giorno dell’Assunzione di Maria al Cielo, è ricco di appuntamenti religiosi e preghiere all’interno della Basilica di Leuca.

Nel pomeriggio ha inizio una delle più belle e maestose processioni in mare: la Statua della Madonna viene portata al porto ed imbarcata su di una paranza di Pescatori (precedentemente estratta a sorte), circondata da autorità civili e religiose, dalla banda, e seguita da tantissime barche grandi e piccole che seguono ordinate la bellissima processione sino alla Baia di San  Gregorio per poi fare ritorno al porto di Leuca.
Suggestivo l’evento in quanto richiama, molto più di ogni altro luogo nel Salento, devoti e semplici amanti delle tradizioni locali, uniti da uno spirito che va al di là della semplice commemorazione.

A fine serata, intorno a mezzanotte, uno spettacolo mozzafiato di fuochi d’artificio, spettacolo lungo ed incantevole, carico di emozione.

Le tradizioni a Leuca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *